Ultime Notizie / Breaking News 


                                                                                                                              
                                                                                                                                                  
 
                                                                                                                                                                                               








   






 

 

Il programma per il corso di Taiji e Qigong sabato 11 aprile alle ore 10,00 al centro Sabsel (cultura Tiibetana) - Corso Torino 19/1:

 

- Tecnica di respirazione circolare con le prime 12 posizioni di Taiji Yang 85.

- Focalizzazione sui punti di agopuntura con la posizione di Tartaruga e Tigre.

- Energia difensiva dei suoni di Acqua e Fuoco.

- Meditazione di Sfera dorata e Airone.

 

 

 Menu del pranzo di sabato 11 aprile 2015 ore 12,30

- Menu 1

   - Riso integrale con radicchio e noci (la cucina di Giuditta).

   - Tofu saltato alla salsa piccante.

   - Crochette di patate indiane.

   - Stufato di primavera.

   - Insalatone.

   - Tè verde al limone opp. limonata allo zenzero.

 

- Menu 2

   - Spaghetti di soia saltati con le verdure.

   - Tofu saltato alla salsa piccante.

   - Crochette di patate indiane.

   - Stufato di primavera.

   - Insalatone.

   - Tè verde al limone opp. limonata allo zenzero.


 

 























“Mi propongo di fare niente di meno che ridefinire ciò che noi affermiamo sia una buona alimentazione. Avete bisogno di conoscere la verità sul cibo e perché mangiare nel modo giusto può salvare la vita.”

Dott. T. Colin Campbell

The China Study è lo studio più completo sull'alimentazione condotto dal Dott. T.Colin Campbell in collaborazione con diverse Università durato 27 anni. Non teoria ma ricerca scientifica approfondita, suffragata da statistiche schiaccianti, che porta alla conclusione che una dieta vegetariana, posta come base di uno stile di vita improntato alla salute, se applicata su vasta scala salverebbe la vita a milioni di persone. 


Venerdì 21 novembre 2014, alle ore 19,45, presso il Ristorante Woklong, in piazza della Raibetta 13R a Genova, si terrà una

Cena e Conferenza vegetariana  

composta da :

2 primi (risotto alle verdure, spaghetti di soia a salsa di soia e bambu, spaghetti al pesto,ecc.)
·    2 secondi (verdure miste saltate, germogli di soia saltati, tofu agrodolce, alle mandorle,ecc.)
·    frutta (macedonia di frutta mista, ecc.)
·    dolce (frutti misti caramellati, ecc.)
·    acqua
·    degustazione gustosi grissini gentilmente offerti dalle aziende ENERZONA e SELLA.
·    al costo di € 15,00 a persona. Se oltre al menu previsto qualcuno desidera ulteriori specialità (ad es. sushi o carne arrostita), dovrà sostenere le spese aggiuntive.

Durante la cena interverranno:

·  Dott. Riccardo Braglia parlerà dei numerosi benefici della dieta vegetariana nella prevenzione e cura di numerose malattie

·  Dott. Massimo Beviglia Canè parlerà del beneficio delle bacche di Goji e di Maqui integrate con l’alimentazione vegetariana.

·   Dott.ssa Giada Zhao terrà una breve escursione dalla soia allo zenzero.


Per favore confermate la Vostra presenza entro giovedì 20 novembre a:

Dott.ssa Giada Zhao cell. 3456702825     Dott.ssa Stefania Conturso cell. 3395473632

Dott. Massimo Beviglia Canè cell. 3483302161

 

 
Taiji club - fronte 
Taiji club - retro 

 

Lo stress, lo smog, la frenesia, il continuo correre di qua e di là, l'ansia di essere sempre in ritardo, sono ormai compagni fissi della nostra quotidianità. 

Ma c'è ancora un mondo fatto di serenità e tranquillità, di silenzio e respiri profondi, che possiamo ritrovare, un mondo che, con gli insegnamenti di Giada e dei suoi esperti collaboratori, sarà alla portata di tutti.

Finché siamo in tempo, ritroviamo la forza che non sappiamo di avere e riappropriamoci di quel microcosmo di serenità che è nascosto dentro di noi.

Con la pratica costante di Qigong statico possiamo raggiungere uno stato in cui il nostro corpo si muove liberamente al di fuori del tempo e dello spazio, i nostri pensieri scorrono in modo fluido e vitale e le nostre emozioni si esprimono senza vincoli. Corpo, pensieri e emozioni ogni giorno si nutrono d’energia positiva e si rinforzano di stimoli, di novità e di preziose intuizioni.

La bellezza, la meraviglia e il miracolo del mondo interiore si rivelano e la difficoltà e la pesantezza della routine quotidiana viene sostituita da una maestosa grandiosità del nostro mondo interiore.


L’ottimismo

Il cielo si farà limpido

Nei campi spogli c’è sempre una promessa

Presto sorgerà il sole

Può splendere la luce nei giorni di buio solo nella speranza innocente di un bambino. 

Giada Zhao


 La pratica di Taiji (Tai chi chuan) Spada e di Gong Fu (Kung fu) conduce all’ottimismo nel nostro cammino quotidiano.


Rassegna Stampa

L'UNIONE MONREGALESE

edizione del 17 luglio 2013

Frabosa sott.

Presentato il libro di Giada Zhao

 

(a.v.) - Interessante e molto partecipata l’iniziativa culturale di sabato 13 luglio, promossa dall’ Albergo Italia di Frabosa Sottana, imperniata sulla presentazione del libro “Spada senza catena” di Giada Zhao, editato lo scorso mese dalla Noirmoon di Como ed imperniato sull’esperienza di insegnante di Tai-Chi della sua autrice. Il libro, dopo una breve introduzione del sindaco Comino, è stato presentato da Antonella Borgoglio che ne ha curato anche la prefazione.    CONTINUA ---> 

 


IC - IL CITTADINO - GENOVA E LIGURIA

articolo a pag. 28, edizione del 7 luglio 2013

Un convegno ha messo a confronto le caratteristiche principali delle due culture

Incontro tra Oriente e Occidente

"Festival delle due culture: incontro tra Oriente ed Occidente": questo il titolo del Convegno che si è tenuto nei giorni scorsi presso il Centro Amal (Associazione Medici Agopuntori Liguri) . L'evento ha voluto sintetizzare le caratteristiche salienti della cultura occidentale e quelle della cultura orientale con i relativi approcci apparentemente dicotomici."L'evento - spiega il dott. Giancarlo Malombra, relatore del convegno - ha raccolto le caratteristiche salienti dell'approccio fisio-organicistico empirista e razionalista della cultura occidentale e quelle dell'approccio olistico-mistico della cultura orientale. In particolare queste peculiarità sono state calibrate sull' impostazione terapeutica finalizzata sia al soma sia alla psiche. La sintesi tra queste due visioni del mondo la si ritrova nel famoso psicologo Karl Gustav Jung, che ha saputo coniugare nei suoi lavori aspetti tipici della cultura orientale, da lui ben conosciuta". L'evento, organizzato dal dott. Mohammad  Natour e dalla dott.ssa Giada Zhao ha previsto la trattazione in cinque settori e dieci laboratori: CONTINUA ---> 

Maria Raffaele