Corsi cucina vegetariana taoista

Programma per il Corso – Consulenti di Alimentazione Vegetariana Taoista

 

Organizzato dal Centro AMAL - Associazione Medici Agopuntori Liguri -  e dall’Associazione Tao e Salute,

via XX Settembre 20/13, via del Campo 10/7 Genova Italia, con la collaborazione dell’Università di Medicina Tradizionale Cinese – Hunan.


 

Corpo Docente

Dott. professore Natour (medico, agopuntore, presidente AMAL, docente presso l'università di Milano), Dott. Braglia Riccardo ( medico, omeopata e agopuntore), Dott. professore Zhangziming (medico, vice direttore dell'Università di Medicina Tradizionale Cinese – Hunan, ancora da definire), Dott.ssa Giada Zhao (naturopata, filosofa Taoista, terapista di Tuina e Qigong, studiosa della cultura cinese, con esperienza di docente presso l’Università di Wuhan e di Shengyang in Cina).


Durata

4 mesi (base) + 5 mesi ( approfondimento)


Programma scolastico annuale

Il primo corso dura dal 28 Ottobre 2012 al 28 Febbraio 2013: diviso in quattro incontri ( le lezioni si terranno durante il sabato e la domenica in date e ore da stabilirsi).

Il corso di approfondimento dura dal 28 Febbraio 2013 al 10 Luglio 2013: diviso in 5 incontri (le lezioni si terranno durante il sabato e la domenica in date e ore da stabilirsi).

 

Diploma di frequenza e diploma professionale

Dopo 4 incontri di studio, il Centro AMAL e l’Associazione Tao e Salute rilasciano un certificato di frequenza del corso. Dopo lo studio di approfondimento, il Centro AMAL e l’Associazione Tao e Salute rilasciano un diploma professionale riconosciuto da tutte le associazioni per la ricerca della medicina tradizionale Cinese, della medicina bioenergetica internazionale e da tutte le Associazioni Agopuntori Europee. 

 

Finalità del corso

Nel VII secolo d.C. il celebre medico cinese Sun Ssi Mo ( Sun Shi Mou) scrisse:

 

“ L’alimentazione è molto importante per la salute. Un buon medico, dopo avere diagnosticato la causa della malattia, deve cercare di curare i suoi pazienti con una alimentazione corretta prima di tutto.

Solo quando quest’ultima non è più sufficiente per la cura, il medico prescrive delle medicine.”

 

L’alimentazione vegetariana Taoista è una delle scelte alimentari importanti, consapevoli e anche piacevoli per la salvaguardia della salute e del benessere individuale e familiare. Ormai è ovvio, come sappiamo tutti: le malattie più frequenti della vita moderna hanno un rapporto anche con le abitudini alimentari poco salutari.

Il corso di Consulente per Alimentazione Vegetariana Taoista è organizzato per dare la possibilità di conoscere e approfondire l’alimentazione vegetariana Taoista e il benessere psicofisico orientale.

Dopo un percorso di studio accurato, il corso aiuta i partecipanti a raggiungere una formazione professionale nell’ambito dell’alimentazione vegetariana, collaborando con i medici.

 

Modalita di pagamento

 

-------------------------------

-------------------------------

 

Programma per i primi 4 incontri

-  Primo: Novembre 2012 

-  Secondo: Dicembre 2012

- Terzo: Gennaio 2013

- Quarto: Febbraio 2013


 

Primo incontro

L’alimento è indispensabile per la vita umana. Quattro modi principali di base per nutrirsi.

 

 

Secondo incontro

L’alimentazione vegetariana Taoista consiste in sette principi fondamentali

secondo la dottrina Yin Yang

1) l’equilibrio calorico alimentare

2) l’equilibrio di fibre grezze alimentari

3) l’equilibrio con il sale e gli zuccheri

4) l’importanza dei cibi freschi privi di cibi artificiali, additivi e residui di pesticidi

5) l’importanza dell’integrazione della soia nella vita quotidiana

6) l’importanza delle spezie: da Angelica Cinese a Zenzero a Gingseng

7)  i cibi di 4 stagioni

 

 

Terzo incontro

Depurazione dalle tossine attraverso l’alimentazione vegetariana Taoista

1) vari segnalazioni dell’organismo d’intossicazioni alimentari

2) Depurarsi con l’alimentazione vegetariana Taoista

3) Il segreto del digiuno

 

 

Quarto incontro

I cereali, le verdure, la frutta, le erbe aromatiche e le spezie sono alimenti antiossidanti.

1) I glucidi dei cereali sono a lento assorbimento e possono controllare la glicemia senza causare impennate dell’attività insulinica

2) Le fibre dei cereali favoriscono i processi di disintossicazione dell’intestino e accelerano i processi digestivi

3) Il consumo delle verdure fresche e la cottura delle verdure a vapore

4) L’aglio e le cipolle sono ricchi di zolfo e di trentatré composti solforati, e possono rallentare e bloccare il processo ossidativo delle sostanze grasse.

 

( A cura della dott.ssa Giada Zhao, studiosa e esperta della cultura culinaria cinese)